Gesuiti
Gesuiti Educazione
Fondazione delle scuole ignaziane
News gesuiti-EDUCAZIONE Rinnovati gli impianti sportivi al St. Aloysius College

Rinnovati gli impianti sportivi al St. Aloysius College

Il padiglione sportivo del St. Aloysius College di Malta è stato completato ed è stato ufficialmente inaugurato giovedì 12 gennaio 2023.

Questo rinnovato padiglione fa parte di un importante investimento in strutture sportive all’interno del complesso derivante da una partnership tra il St. Aloysius College e il Vassallo Group.

Questa prima fase del progetto ha previsto la demolizione e la ricostruzione della tribuna spettatori e di altri servizi quali docce e spogliatoi. In questa fase sono anche state realizzate nuove strutture per l’educazione fisica e strutture per il ballo, che possono essere utilizzate dopo l’orario scolastico.

Durante la cerimonia di inaugurazione erano presenti gli studenti del St Aloysius College, i docenti, i membri dell’amministrazione del collegio, gli azionisti e gli amministratori del Gruppo Vassallo e del Mediterranean College of Sport, nonché i membri del team del progetto Sports Complex.

P. Jimmy Bartolo SJ, Direttore Generale del St. Aloysius College, ha affermato che, nell’ambito di questo progetto, gli studenti che frequentano la scuola e il Mediterranean College of Sport beneficeranno dell’uso delle più moderne strutture e, anche dopo l’orario scolastico, il complesso sarà aperto alle organizzazioni sportive e al pubblico. Padre Bartolo ha ricordato l’importanza dello sport, soprattutto per le giovani generazioni, e come il St Aloysius College abbia sempre creduto nella valenza educativa dell’attività sportiva e per questo motivo, già 25 anni fa, è stato costruito il complesso sportivo che ora è oggetto di un’ampia ristrutturazione. Padre Bartolo ha poi fatto riferimento ai valori olimpici di eccellenza, rispetto e amicizia, e ha sottolineato come il nuovo padiglione sportivo rifletta questi valori.

Nel suo intervento, l’amministratore delegato del Vassallo Group Malta, Pio Vassallo, ex studente del St. Aloysius College, ha ricordato come il Gruppo, che oggi impiega 2.000 persone, voglia essere in prima linea nella promozione dello sport e dell’attività fisica ed è per questo motivo che ha deciso di intraprendere questo progetto che genererà anche opportunità in termini occupazionali. Pio Vassallo ha spiegato che la sua visione per questo progetto è quella di attrarre atleti locali e squadre straniere e che l’alto livello di istruzione che gli studenti-atleti acquisiranno all’interno del Collegio Mediterraneo dello Sport sarà alimentato dalla scienza dello sport, monitorata da educatori professionisti e con un approccio centrato sullo studente.

L’evento inaugurale ha previsto anche una partita tra gli studenti del St Aloysius e una squadra composta da insegnanti del college e rappresentanti del Mediterranean College of Sport, oltre a un’esibizione di Ira Losco, che è lei stessa un’educatrice del College.

La prossima fase del progetto vedrà il completamento di una mensa e di un nuovo centro fitness che dovrebbero essere operativi nel secondo trimestre del 2023. Il progetto comprende anche la costruzione del Collegio Mediterraneo dello Sport, alloggi nel campus, una sala per la ginnastica, un nuovo centro di scienza e ricerca sportiva, una piscina e un centro per l’infanzia, il tutto servito da un parcheggio sotterraneo.
L’intero progetto dovrebbe essere completato entro ottobre 2024.

Clicca qui per altre foto dell’evento.

Condividi