Gesuiti
Gesuiti Educazione
Fondazione delle scuole ignaziane
News Notizie Diamoci un tono 2022

Diamoci un tono 2022

A poche centinaia di metri dall’Eurovision Song Contest, venerdì 13 maggio alle ore 20 sul palco del Teatro Le Musichall di via Juvarra 13 a Torino si è svolta la serata finale di “Diamoci un tono”, il concorso musicale delle scuole della Fondazione Gesuiti Educazione.

Le esibizioni degli artisti provenienti dalle scuole della nostra rete sono tornate in presenza dopo l’edizione digitale del 2021. E’ stata, come ormai da lunga tradizione, una bella occasione per incontrarsi, conoscersi, fare festa insieme e celebrare la settimana della musica a scuola, proprio nella città che ospitava in quei giorni l’Eurovision Song Contest.

44 artisti partecipanti, provenienti dalle nostre scuole di Scutari (Albania), Milano, Roma, Napoli, Messina, Palermo e Torino. 22 esibizioni (di cui quattro tramite video registrato per artisti che non sono potuti intervenire in diretta), suddivisi nelle tre categorie: Primaria, Medie (Secondaria di primo grado) e Licei.

“È stata una serata speciale, di nuovo in presenza – commenta il prof. Vincenzo Sibillo, Direttore Generale dell’Istituto Sociale di Torino – i bambini e i ragazzi sotto i riflettori, gli adulti dietro le quinte, la musica in tutte le sue declinazioni, una strana coppia, un gesuita e un rapper, sul palcoscenico a parlarci di canto sublime e pace. Anzi no, era un’altra cosa… lo studente al centro, il professore al suo fianco e come oggetto l’arte, che educa alla bellezza e la rigenera, che è esercizio di inclusione e di espressione… Insomma, abbiamo assistito ad una vera lezione, che è forse la vittoria più importante del concorso”.

“Questa 11ma edizione del concorso si è tinta coi colori della pace – racconta P. Eraldo Cacchione SJ – Ciò è avvenuto attraverso al scelta dei temi delle canzoni arrivate in finale, la presenza di studenti da tante città e nazioni (significativo l’arrivo di undici coristi dalla nostra scuola di Scutari, in Albania), e un brano conclusivo cantato insieme da tutti i partecipanti al concorso. Un brano sull’esigenza della pace dove ciascun solista ha cantato una piccola parte e tutti insieme i giovani concorrenti sono diventati un potente coro multicolore. Durante il concorso si è parlato anche di fede e di educazione, grazie alla presenza come conduttore di Amir Issaa, noto rapper italo-egiziano, autore della colonna sonora del film “Scialla” e da anni attivo nelle scuole e nelle carcere per promuovere l’uso del rap come forma di educazione. Amir Issaa ha recentemente pubblicato un libro intitolato “Educazione rap”.

Una serata speciale quindi, frutto di una lunga tradizione: il concorso è nato infatti tanti anni fa da una idea del prof. Angelo Chionna di Torino, si è poi sviluppato a livello di rete ed è divenuto un appuntamento consolidato.

Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno lavorato intensamente e con passione all’organizzazione e alla realizzazione: a P. Eraldo Cacchione SJ e alla Fondazione Gesuiti Educazione, al prof. Sibillo e a tutto l’Istituto Sociale, ad Anna Martini, ai tecnici, ai docenti e collaboratori che hanno accompagnato e seguito i ragazzi.

Un grazie particolare va però ai ragazzi, che ancora una volta ci hanno sorpreso e commosso facendoci toccare e sentire tanta bellezza e tanta espressività attraverso i loro talenti e la loro creatività.

Per chi se la fosse persa, è possibile rivedere la registrazione della serata finale qui:

Anche se tutti sono stati eccezionali e sono davvero TUTTI VINCITORI, ecco di seguito la classifica secondo i verdetti della giuria:

FINALE DIAMOCI UN TONO 2022

1° CLASSIFICATO – CATEGORIA LICEI
PARI MERITO:
– Roma LICEI Lorenzo Gismondi con il brano: “Io ti vedo da lontano” INEDITO e arrangiato da Lorenzo Gismondi
– Palermo LICEI band: Anna Compagno, Marco Abbolone, Sivlia Catania, Giorgia Cuttitta, Maurizio Gullo
Con il brano “Stand Up” (Cynthia Evo)

2° CLASSIFICATO – CATEGORIA LICEI:
Coro delle ragazze del Pjetr Meshkalla di Scutari – MEGI TOMA, JONA ALIAJ,
ANTONIA LOGU, SEVINA KURTI, ELIDONA PREKA, LULE BOJAJ, ERISA GJURAJ,
NIKI GOLEMI
Con il brano: “Earth song” (M. Jackson)

1° CLASSIFICATO – CATEGORIA MEDIE
Tre pari merito:

  • Sant’Ignazio Messina – Gruppo Vocale (Adele Caputo-Keita Kolako-Giulia Costa-Elisabetta Panasiti) con il brano: “o forse sei tu” di Elisa
  • Pontano di Napoli – gruppo PMA – con il brano “La musica che gira intorno” di Ivano Fossati
  • Istituto Sociale – Torino – Elisa Meirone Aria sulla quarta corda di di Johann Sebastian Bach.

1° CLASSIFICATO – CATEGORIA PRIMARIA

ISTITUTO SOCIALE TORINO Luca Armando con il brano: ”Un mondo pacifico e pieno di speranza”

2° CLASSIFICATO – CATEGORIA PRIMARIA
Leone XIII – ALICE ARBASINO – con il brano: “Il mondo che vorrei” di Laura Pausini

PREMI SPECIALI DELLA CRITICA:

  • SEVINA KUTI – Istituto Meshkalla – Scurati – per la qualità della performance
  • ELISA HE – Pontano Napoli
  • CARLOTTA MARCHIONNE – Leone XIII – MILANO

Condividi